dcsimg

Axalta is not resposible for content you are about to view

Nascondi navigazione standox.it www.standox.it
Show Language Brand Selector Show Searchbox Show Navigation
60 Jahre Standox

“Siamo orgogliosi dell’espansione”

Il nuovo impianto di produzione Axalta di Wuppertal sarà completato entro il 2015.

Le vernici all’acqua Standox sono prodotte a Wuppertal, la città di fondazione del marchio, sin dal 1995. Ora si sta procedendo all’espansione della capacità produttiva dell’impianto con la costruzione di un nuovo impianto ultra-moderno della zona di Barmen. Il direttore dell’impianto, Norbert Weckes, spiega il progetto.

Cerimonia di posa della prima pietra del nuovo impianto di produzione di vernici all’acqua.

Norbert Weckes (terzo da sinistra) con i rappresentanti della città di Wuppertal e di Axalta Coating Systems alla cerimonia di posa della prima pietra del nuovo impianto di produzione di vernici all’acqua.

Sin dal loro lancio sul mercato, le vernici all’acqua di Standox sono state prodotte a Wuppertal, la città di fondazione del marchio. Ora si sta procedendo all’espansione dell’impianto di produzione. Nel settembre del 2014 è infatti iniziata la costruzione di un nuovo impianto ultra-moderno confermando Wuppertal come il centro dello sviluppo dei prodotti all’acqua di Axalta per la zona EMEA (Europa, Medio Oriente e Africa). Il direttore dell’impianto di Wuppertal, Norbert Weckes, spiega il progetto in un’intervista.

Standox: Cosa significa questo investimento per il sito di Wuppertal?

Norbert Weckes: lo rafforza in maniera significativa e mostra che Axalta crede che il marchio Standox continuerà ad evolversi con successo nel futuro.

Standox: come cambierà la produzione nella nuova costruzione?

Norbert Wecks: il nuovo impianto, che sarà di fianco a quello esistente, raggrupperà in un luogo unico la produzione di tutti i prodotti all’acqua con conseguenti significative sinergie dei processi. Tra le altre cose, questo permetterà di eliminare le vie di trasporto interno e alcuni passaggi nelle procedure di pulizia.

Immagine del nuovo impianto generata al computer

Immagine del nuovo impianto generata al computer.

Standox: Qual è per lei l’aspetto migliore del nuovo impianto?

Norbert Weckes: Ciò che trovo affascinante è che, anche se il nuovo impianto modificherà completamente alcuni processi, le carrozzerie non si accorgeranno di niente. Per esempio avremo delle nuove linee di riempimento di confezioni più piccole. La produzione in questo moderno impianto sarà decisamente più veloce e saremo in grado di gestire diverse attività contemporaneamente. Il lattaggio e l’etichettatura, ad esempio, saranno automatizzate. Per tutti noi della divisione produzione questo è un cambiamento veramente significativo. Ma come dicevo gli addetti alla verniciatura delle carrozzerie avranno per le mani esattamente gli stessi prodotti nelle loro solite confezioni e penseranno che niente sia cambiato.

Standox: Guardando indietro, quali sono state le pietre miliari di questi 60 anni di produzione?

Norbert Weckes: La produzione delle vernici è cambiata molto negli ultimi 60 anni, specialmente per tutto ciò che riguarda la protezione dell’ambiente e della salute. Per esempio, a differenza del passato, la maggior parte dei prodotti sono realizzati con sistemi tali da migliorare la sicurezza del personale.

Dettaglio della produzione nell’impianto dedicato alle vernici all’acqua.

Dettaglio della produzione nell’impianto dedicato alle vernici all’acqua.

Norbert Weckes: Axalta ha da sempre tra le proprie priorità il rispetto dell’ambiente partendo da ricerca e sviluppo ed arrivando a prodotti e marchi, Standox inclusa. Prendete per esempio il lancio dei sistemi di vernici all’acqua in cui la responsabilità ambientale ha un ruolo molto importante. Molto è già stato raggiunto attraverso l’utilizzo dell’acqua come solvente, tutto a beneficio dell’ambiente ma anche degli addetti alla produzione e alla verniciatura.

Standox: come sono visti questi sviluppi nell’ambito della produzione da parte dello staff?

Norbert Weckes: TSono tutti molto orgogliosi dell’investimento fatto del nostro impianto. Il legame tra lo staff e Wuppertal è molto forte, conosco diversi siti di produzione e sono arrivato a Wuppertal pochi anni orsono ma posso affermare che intorno a me sento tanta motivazione.